La Multiteca Statistica Ugo Giusti

 

Il Comune di Firenze ha da tempo completato il riordino e la schedatura della Multiteca Statistica "Ugo Giusti" che nel panorama delle biblioteche cittadine è una delle ultime nate; ad onor del vero, si tratta di una biblioteca che ha un cuore antico, poiché risale assai indietro negli anni, al 1914, allorquando l'allora responsabile dell'Ufficio comunale di Statistica Ugo Giusti - la cui figura è stata recentemente ricordata anche dall'Unione Statistica dei Comuni Italiani che , in collaborazione con il Comune di Firenze, ha promosso la stampa di un volume biografico - fu nominato a capo anche della Biblioteca Comunale e dell'Archivio Storico. La cosa in sé per sé non deve trarre in inganno, giacché si trattava di un'operazione di organizzazione di una struttura unitaria, nel senso che la Biblioteca Comunale non aveva le caratteristiche attuali: essa rappresentava non tanto una "biblioteca civica", come la intendiamo adesso, ma uno strumento al servizio degli Amministratori e dei tecnici del Comune di Firenze. In questo senso deve quindi intendersi la scelta di affidare al Giusti la Biblioteca Comunale: avere uno strumento in cui conservare materiale, anche statistico, proveniente anche da paesi esteri, ricevuto in virtù di scambi con le pubblicazioni elaborate e prodotte dall'allora Ufficio di Statistica.  L'attuale Multiteca nasce quindi con il materiale librario e seriale, posseduto ed incrementato dall'attuale Ufficio di Statistica, in cui sono presenti quasi tutte quelle pubblicazioni elaborate nel corso degli anni; molte di esse, e soprattutto quelle riferite in prima persona ad Ugo Giusti, sono presenti presso l'attuale Biblioteca Comunale Centrale, mentre altre pubblicazioni statistiche successive si possono ritrovare presso la nostra Multiteca. Nel catalogo sono presenti molte pubblicazioni dell'Istat, della Regione Toscana, oltre ovviamente a quelle del Comune di Firenze; si trovano anche tantissime altre pubblicazioni a carattere statistico elaborate dai Comuni e dalle Province italiane, ricevute per la maggior parte in dono o in cambio tra Enti. Le pubblicazioni che la Multiteca possiede non si limitano solamente a questo tipo di materiale, che abitualmente si trova presso le "normali" biblioteche comunali;  in quanto biblioteca specializzata in statistica possiede infatti pubblicazioni sia cartacee che su supporto magnetico su questo specifico argomento. Il patrimonio non si limita al materiale librario ed emerografico ma anche a pubblicazioni dell'ufficio di statistica, nonché materiale relativo alla cartografia, anche storica, e alla toponomastica. Questa la ragione dell'esistenza di una multiteca che si connota nel panorama delle biblioteche fiorentine con caratteristiche specifiche proprie e che nell'ambito del sistema SDIAF vuole portare un contributo che speriamo sia di utilità per la città.