Il Centro Indagini Statistiche: struttura e organizzazione

Il Centro di Indagini Statistiche del Comune di Firenze è una struttura specializzata operante nell'ambito dell'Ufficio Comunale di Statistica. Il Centro è in grado di realizzare indagini statistiche utilizzando la tecnica CATI (Computer Assisted Telephone Interview) con un software acquisito dall'Università di Berkeley CA-USA (http://cases.berkeley.edu). La sala interviste è attrezzata per 14 postazioni di lavoro in contemporanea. Il Centro è sotto la responsabilità di Francesca Crescioli, con la supervisione tecnica di Stefano Poli (referente informatico del Servizio). Attivato nel 2003, conta al suo attivo già diverse indagini realizzate. La più complessa, che si ripete ogni tre mesi, è l'Indagine sperimentale sulle forze di lavoro nel Comune di che dall'aprile 2004 è realizzata interamente con interviste telefoniche. Altre indagini sono state effettuate sia per l'ufficio sia su commissione esterna al Comune; tra quelle per l'ufficio sono da ricordare quella sul gradimento dei servizi e quella sulla percezione dei fenomeni demografici; tra quelle realizzate per committenti esterni quella per il Comune di Tavarnelle Val di Pesa e quella per l'Accademia di Belle Arti di Firenze. Tra le indagini in programma nei prossimi mesi quella sul gradimento dei distributori di acqua potabile nel quartiere 4. Il Centro è in grado di realizzare un'indagine "chiavi in mano": l'analisi del problema da indagare, la predisposizione del questionario di rilevazione, l'estrazione dei campioni (normalmente dalle anagrafi della popolazione residente), la ricerca dei numeri telefonici, l'effettuazione delle interviste con rilevatori specializzati iscritti all'Albo dei rilevatori e intervistatori statistici, il controllo di qualità dei questionari, l'elaborazione dei dati, la predisposizione del rapporto finale. I costi per la realizzazione delle indagini sono competitivi rispetto al mercato.

Il Centro è nato con la collaborazione diretta del Dipartimento di Statistica "Giuseppe Parenti" dell'Università di Firenze sia nella fase di progettazione, sia nella formazione del personale.